FAQ

ICEGAP è un rivoluzionario sistema di termometri wireless intelligenti per il monitoraggio di ambienti a temperatura controllata di qualsiasi dimensione, dai frigoriferi ai grandi magazzini refrigerati. È composto da un modulo centrale e da sensori in grado di registrare temperature comprese nel range – 30° C / + 60° C (certificate ISOEN12830), garantendo un’alta precisione di rilevamento (± 0,05° C).

I sensori wireless comunicano via RF con modulo centrale, non necessitano quindi di essere connessi ad una rete WiFi aziendale per funzionare.

Il modulo centrale spedisce i dati ricevuti al data center per:

  • certificarli con marca temporale
  • archiviarli ed elaborare un report fruibile da qualsiasi apparecchio dotato di connessione internet in caso di controllo da parte delle autorità competenti
  • individuare e segnalare via SMS o e-mail eventuali anomalie, suggerendo azioni correttive.

Un datalogger è uno strumento fondamentale per i possessori di tutte le attività soggette all’autocontrollo HACCP, per automatizzare i processi di elaborazione del registro delle temperature ed avere sempre sotto controllo gli ambienti refrigerati nei quali vengono conservati i prodotti.

Tra le diverse attività possono essere citati magazzini di ingrosso alimentare/ittico/ortofrutticolo, ristoranti, bar, ma anche farmacie, ospedali e molte altre.

ICEGAP permette anche il monitoraggio di ambienti vasti come mercati, fabbriche e qualsiasi tipo di edificio in cui la temperatura deve essere costantemente controllata per garantire l’integrità dei prodotti e il benessere del personale.

Clicca qui per visionare le applicazioni d’uso del datalogger wireless.

È possibile acquistare ICEGAP contattandoci telefonicamente o tramite la contact form presente in questo sito. Il sistema sarà spedito tramite corriere gratuitamente.

N.B. Al momento dell’acquisto è necessario assicurarsi che il luogo di installazione sia dotato di una presa a muro per l’alimentazione del modulo centrale e che disponga di copertura rete mobile/GSM. I sensori invece devono essere posizionati sulla superficie esterna del frigorifero utilizzando il nastro adesivo in dotazione, facendo in modo che le sonde per il rilevamento della temperatura possano essere inseriti all’interno del vano refrigerato.

Il numero dei sensori collegati al modulo centrale è personalizzabile a seconda delle esigenze del cliente.

Solo nel caso di aree molto estese potrebbe essere necessario creare dei progetti di installazione ad hoc che prevedono più unità centrali.

L’installazione può essere svolta facilmente dall’utente finale, il quale ha a disposizione una guida cartacea e può rivolgersi telefonicamente ai tecnici ICEGAP per qualsiasi necessità.

Per installazioni complesse è possibile tuttavia richiedere un intervento dei tecnici sul posto.

Il prezzo del sistema varia a seconda del numero degli ambienti da monitorare e si divide in:

  • Prezzo Start-Up (modulo centrale + sensori)
  • Canone annuale, che comprende:
    • Accesso Portale monitoraggio http://app.icegap.com
    • Tenuta del registro temperature secondo HACCP con firma digitale delle stesse,
    • Allarmi via SMS/MAIL/APP,
    • App per smartphone su piattaforma Android,
    • Traffico GPRS consumato dalla SIM,
    • Assistenza telefonica e hardware (sostituzione in caso di malfunzionamento).

N.B. La richiesta di un tecnico a domicilio per l’installazione del datalogger prevede un contributo a parte.

I dati sono consultabili in tempo reale sulla app ICEGAP: http://app.icegap.com ed archiviati nel Registro delle Temperature, conforme alla normativa HACCP e scaricabile in formato .pdf o .xml.

Le notifiche di allarme vengono inviate al responsabile via SMS o E-mail ogni volta in cui uno o più sensori registrano una temperatura al di fuori del range prestabilito per un periodo di tempo superiore a quello impostato durante la fase di configurazione del sistema, in modo da permettere un intervento tempestivo e garantire l’integrità dei prodotti conservati.

In caso di problemi o di malfunzionamenti del sistema è possibile contattare il servizio clienti di ICEGAP.

L’HACCP è uno standard (ISO 22000) che certifica le metodologie di autocontrollo igienico per la tutela della salute dei consumatori. Introdotta in Italia nel 1997, la normativa HACCP prevede il monitoraggio e la registrazione di tutti i fattori che possono concorrere al “rischio”, primi fra tutti quelli relativi alla temperatura di conservazione dei prodotti sensibili, permettendo di individuare i comportamenti ottimali al fine di una valida prevenzione. Le procedure obbligatorie più importanti per tutte le imprese che devono adeguarsi alla normativa sono la compilazione giornaliera di un registro delle temperature e l’individuazione di una serie di azioni correttive in caso di anomalie o malfunzionamenti.

Con “catena del freddo” si indica la successione di procedure attuate in sequenza per assicurare la corretta conservazione a basse temperature di prodotti deperibili, dalla fase di produzione fino al consumatore finale. La corretta conservazione dei prodotti durante le fasi di lavorazione, trasporto, commercializzazione e conservazione garantisce il mantenimento degli standard qualitativi e igienici.

Applicazioni d'uso

Supporto

Se sei un cliente Icegap e desideri ricevere assistenza tecnica, oppure se hai necessità di ricevere maggiori informazioni sul prodotto, puoi contattare l'Help Desk direttamente a questa pagina.